Salute, Sostenibilità ambientale, Mobilità, Didattica e Beni Culturali: ecco i vincitori della Hacknight@Museum 2019

259

Una maratona da record quella 2019 con 11 sfide per 15 promotori, oltre 200 ragazzi e ragazze divisi in 26 squadre pronte a sfidarsi a “colpi di codice” per la quarta edizione di The Big Hack – HackNight@Museum tradizionale appuntamento dedicato alle competenze digitali promosso dalla Regione Campania e organizzato da “Maker Faire Rome – The European Edition” e Sviluppo Campania, in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

I 26 team sono arrivati da tutte le parti d’Italia, ma anche dalla Russia e dalla Germania, e hanno elaborato i progetti da presentare alle aziende coinvolte dimostrando grande affiatamento e lavorando ininterrottamente per poco meno di 24 ore. A chiedere loro di immaginare soluzioni innovative per risolvere “problemi” sulle tematiche emergenti a livello globale sono state la Regione Campania, So.Re.Sa. e Azienda Ospedaliera dei Colli, Eni, Centro Ricerche di FCA, ACEA, Trenitalia-Ferrovie dello Stato Italiane, Almaviva, Consorzio Clara-Cisco, Electrolux, Healthware, Merck, Tecno-Museo di Capodimonte.

The Big Hack – HackNight@Museum si è concluso con la premiazione nella splendida location del Complesso dei Santi Marcellino e Festo – Università degli Studi di Napoli “Federico II” durante la quale sono stati proclamati i vincitori. Sul palco i finalisti hanno presentato le loro idee per applicazioni e progetti concreti dalla mobilità alla valorizzazione dei beni culturali e architettonici, fino alla sostenibilità ambientale, alla salute e alla didattica.

Ad aggiudicarsi i premi in palio sono stati:

DreN per Regione Campania, So.Re.Sa, Azienda Ospedaliera Colli Applicazione che permette l’acquisizione di dati riferiti al virus dell’influenza. è possibile monitorare la sua diffusione in tempo reale, ricevere consigli sulla prevenzione dell’influenza e per il suo trattamento. Il tutto implementato con tecnologie come: Intelligenza Artificiale, Database, Geolocalizzazione.

Ocean’s Five per Eni Water sharing è una piattaforma web che promuove l’utilizza di acque Syndial attraverso l’analisi dei dati e incentiva comportamenti virtuosi attraverso politiche di marketing dedicate ai partner.

Dolcemente Amaro per Centro Ricerche di FCA Il progetto consiste nella progettazione di una piattaforma driver system che permette di migliorare l’interazione tra uomo, auto e ambiente circostante mentre è alla guida con una riduzione dei rischi, grazie all’utilizzo di tecnologie innovative. Tra le varie funzioni pensate abbiamo delineato diversi campi tematici tra cui quelli delle health, wellness e info assistant.

 

Gandalf Team per Acea Applicazione che snellisce e facilità la gestione delle proprie utenze Acea.

Trainoholics per Trenitalia-Ferrovie dello Stato Italiane Trenitalia+ un assistente per i passeggeri Trenitalia che aiuta nell’orientamento ai servizi presenti nelle stazioni, chiedere assistenza personale per bisogni speciali e controllare lo stato dei treni.

Night Monkeys per Almaviva GreenCom si occupa di fornire agli utenti dei premi in cambio di una condotta ecosostenibile, incentrata sull’acquisto di beni di consumo a basso impatto ambientale.

How I Met Your Challengeper Consorzio Clara-Cisco Il progetto si propone di innovare il processo di apprendimento dei discenti in aule scolastiche grazie all’ausilio della tecnologia Cisco. In particolare viene promosso il metodo di apprendimento Montessoriano dando la possibilità agli alunni attraverso gamification e altri servizi di imparare collaborando e interagendo con i docenti.

Mambo No.5 per Electrolux Un’app per frigo smart che sia compatibile ed interconnessa con tutti gli altri elettrodomestici smart Electrolux. Attraverso tecnologie esistenti e future l’app permetterà di avere un totale controllo sul contenuto del frigo e sull’acquisto di alimenti, oltre a gestire le altre riserve di cibo come la dispensa. Così sarà possibile ridurre fino ad eliminare lo spreco di cibo e condividere il cibo in eccesso con il proprio network di amici.

Gate42 per Healthware HeasyCheck è una piattaforma che permette di semplificare il processo di ricerca delle attività mediche preventive intorno a te e che fornisce pillole d’informazione per una salute più consapevole

Fertilyteam per Merck Italia Un’app che funzioni come hub della sessualità femminile di modo da aumentare la consapevolezza delle possibilità di concepire con l’aumentare dell’età.

La Mia Campania per Tecno e Museo e Real Bosco di Capodimonte Un’app che rende la visita al Museo di Capodimonte un’esperienza unica e coinvolgente, stimolandone l`interesse già da  casa e aiutandolo a comporre la propria visita personalizzata, presentandosi come una guida digitale a 360°.

Ricordiamo le Challenge che i promotori hanno lanciato ai ragazzi

The Big Hack – HackNight@Museum è la tappa esclusiva di avvicinamento alla settima edizione di “Maker Faire Rome – The European Edition”, evento organizzato dalla Camera di Commercio di Roma, che si svolgerà nella Capitale dal 18 al 20 ottobre presso la Fiera di Roma.

L’iniziativa è co-finanziata dall’Unione Europea e realizzata nell’ambito del POR FESR 2014-2020 Obiettivo Tematico 1 – Ricerca e Innovazione.