lunedì, maggio 16, 2022

Promuovere il potenziale di innovazione di startup e PMI per  generare sviluppo e competitività.

Nella strategia di Open Innovation lanciata dalla Regione Campania ogni attore è chiamato a fare la sua parte e dare il proprio contributo: pubblica amministrazione, grandi imprese, pmi, startup, spin off, università, centri di ricerca, aggregati tecnologici, facilitatori, incubatori… 

L’Open Innovation è un paradigma di innovazione che consente alle imprese di migliorare il proprio posizionamento competitivo, utilizzando non solo risorse interne ma anche ricorrendo a strumenti e competenze generate da altri soggetti come università, centri di ricerca, startup, pmi e innovatori.

Attraverso la piattaforma Open Innovation Campania si intende stimolare tale “cortocircuito” virtuoso tra la richiesta di innovazione proveniente da imprese e pubblica amministrazione e le competenze di innovazione presenti sul territorio campano. Rispondendo così alla richiesta di nuove modalità per fare innovazione e alla necessità degli innovatori (pmi, startup, spinoff) di accedere al mercato e crescere come realtà imprenditoriali. Il tutto per una reale crescita del territorio.

Partecipa alla community 

“La Campania svolge un ruolo da apripista per la diffusione della open innovation: abbiamo l’obiettivo di creare mercato partendo dalla domanda di innovazione – sia privata che pubblica – e di sostenere le soluzioni proposte da innovatori, startup e spin off”
Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania