La Regione Campania con le imprese innovative al “Mobile World Congress” 2019 di Barcellona

39

Si è concluso ieri il Mobile World Congress 2019 di Barcellona, manifestazione riconosciuta a livello mondiale come pionieristica sui temi della connettività mobile ad alta velocità, Internet of Things, intelligenza artificiale e big data.
Il tema di questa edizione è stato la “Connettività Intelligente” e per tre giorni ha visto la presenza dei principali player tecnologici che hanno messo in mostra le innovazioni che vivremo nei prossimi anni.

La Regione Campania è stata presente con uno stand nella Hall 6 che ha ospitato una collettiva di 11 startup e PMI campane, che hanno avuto la possibilità di una vetrina globale e di accedere a iniziative esclusive oltre a momenti di networking con autorevoli realtà del settore.
Tra ambulanze sempre connesse, robot, IoT, auto con guida autonoma, mobilità sostenibile,
display pieghevoli e nuovi smartphone, il MWC 2019 si è confermato come il principale evento dedicato all’innovazione mobile ad ampio raggio con circa 107 mila visitatori e 2400 tra espositori e sponsor.

È stata un’occasione di grande importanza per le nostre imprese, che hanno potuto informarsi sui principali trend del settore, valutarne in anteprima gli impatti e soprattutto creare networking e sondare nuove e concrete possibilità di business. Le opportunità offerte dall’intelligenza artificiale e dalla connettività 5G – reti di nuova generazione aprono, infatti, nuovi scenari per i servizi digitali” – ha commentato Valeria Fascione, assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania.
Per stimolare la propensione internazionale del nostro tessuto imprenditoriale sono previste fino al 2020 tante altre opportunità per startup e pmi campane, grazie al programma di azioni trasversali per l’internazionalizzazione, che consente l’accesso a manifestazioni di grande interesse nei settori strategici dell’economia campana” ha concluso l’assessore Fascione.