Ferrovie dello Stato inaugura l’Innovation Hub di Napoli

204

FS ITALIANE, A SAN GIOVANNI A TEDUCCIO UNO DEGLI INNOVATION HUB DELLA RETE DI INNOVAZIONE DEL GRUPPO

In occasione del settantesimo anniversario della maggiore stazione del Paese per grandezza e traffico, FS Italiane dà il via a un altro grande progetto e inaugura l’Hub della rete di innovazione del Gruppo alla Stazione di Roma Termini.

Contemporaneamente è stato inaugurato a Napoli, nel Campus di San Giovanni a Teduccio dell’Università di Napoli Federico II, anche il primo degli hub satelliti del network dell’innovazione di FS Italiane, che sarà gestito in collaborazione con Campania NewSteel, incubatore promosso e partecipato da Città della Scienza e dall’ateneo federiciano.

L’hub sarà dedicato alla realizzazione di percorsi di accelerazione per startup ad alto contenuto tecnologico sui temi di interesse per FS Italiane, e consentirà inoltre la realizzazione di progetti di Open Innovation con i Dipartimenti della Federico II, interagendo con tutte le realtà del ricchissimo ecosistema presente nel Campus. Saranno sviluppate anche attività di animazione e l’organizzazione di incontri orientati al coinvolgimento delle eccellenze del mondo della ricerca e delle principali filiere industriali presenti sul territorio della Campania e del Mezzogiorno.

Le attività dell’hub prenderanno il via con la pubblicazione della prima call di selezione di progetti imprenditoriali, nell’ambito dei settori dei trasporti e della logistica. Le proposte di startup che saranno selezionate parteciperanno a percorsi di accelerazione realizzati da Campania NewSteel coinvolgendo fin dai primi passi le differenti aree dell’azienda.

Gli Innovation Hub sono luoghi di condivisione e contaminazione delle idee, sede di un vero e proprio ecosistema dell’innovazione, dove le aziende possono apprendere dalle startup come integrare le nuove tecnologie all’interno dei propri processi industriali.
Per FS Italiane innovazione, tecnologia e digitalizzazione offrono una enorme possibilità di cambiamento e discontinuità e sono fattori fondamentali per promuovere lo sviluppo sostenibile e aumentare il benessere delle persone.

Nell’ottica della sostenibilità ambientale, gli Innovation Hub di Roma Termini e Napoli sono spazi eco-friendly la cui progettazione ha seguito precise linee guida green, caratterizzati da aree di lavoro temporanee e flessibili, che possono essere riconfigurate velocemente. Inoltre si è fatto ricorso a vernici innovative con proprietà antibatteriche e in grado di sanificare gli ambienti. Anche i complementi d’arredo provengono da lavorazioni a ridotto impatto ambientale, privilegiando materiali naturali, riciclabili e che utilizzano packaging compatti e leggeri.

Entro il 2023, FS Italiane prevede di aprire, oltre a quelli di Roma e Napoli, dedicati rispettivamente ai temi Smart City e Turismo, altri cinque Innovation Hub tematici: Reggio Calabria (Tutela del Territorio), Puglia (Logistica e Merci), Milano (Industria), Torino (Mobilità) e Bologna (Agrifood).