Open Data Day 2016: Napoli, 5 marzo

3292

Open Data Day 2016

Il prossimo 5 marzo al PAN – Palazzo delle Arti di Napoli, in contemporanea con l’International Open Data Hackathon, anche a Napoli si terrà una giornata interamente dedicata ai dati aperti.

L’iniziativa è promossa dalle associazioni onData e Mappina – Mappa Alternativa delle Città e dal gruppo Open Data Campania, in collaborazione con Regione Campania, Comune di Napoli e Università degli Studi di Napoli Federico II e vedrà anche il supporto del gruppo Open Data Sicilia, del progetto A Scuola di Open Coesione.

La giornata sarà articolata in due parti.
Dalle ore 9, apertura dei lavori con l’introduzione al tema degli open data e discussione sul loro ruolo nell’innovazione economica, sociale e culturale.

Ore 9.00 – Sala PAN, piano terra.
Introduzione Ilaria Vitellio, onData – Mappina.
Interventi di: Valeria Fascione, assessore con delega alle Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania; Mario Calabrese, assessore alla Mobilità del Comune di Napoli; Giorgio Ventre, direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’Informazione, Università degli Studi di Napoli Federico II, Francesca de Chiara, Fondazione Bruno Kessler; Stefano Esposito, InSymbio (e Odine), Gaetano Cafiero, Keylon, Chiara Ciociola, A Scuola di OpenCoesione.

La seconda parte inizierà alle 12 con l’avvio dei Data Labs, laboratori di uso e riuso di open data. I partecipanti dovranno essere muniti del proprio Pc e lavoreranno a tre tracce:

1. La Napoli di Open Street Map – Il laboratorio esaminerà i geodati di Napoli presenti su OSM e lavorerà su una loro ripulitura con una eventuale gita nei dintorni del Pan a raccogliere dati sul campo. Coordina Marco Montanari (onData – Mappina);

2. Per un possibile portale della Regione Campania – Il laboratorio è volto a creare un elenco di dataset, di maggior interesse per la collettività, a partire dai dati disponibili sui vari portali della Regione Campania e realizzare un portale – o non-portale – Open Data regionale sulla scia del NON-Portale della Regione Siciliana http://nonportale.opendatasicilia.it/. Coordina Marco Alfano (Open Data Sicilia)

3. Turismo e Data Journalism – Il laboratorio a partire dai dati dello Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) del Comune di Napoli elaborerà infografiche sui dati relativi alle autorizzazioni rilasciate per l’esercizio di attività ricettive a Napoli (Affittacamere, Case e Appartamenti per Vacanze, Case per Ferie, etc.). Coordina Gianluca De Martino (onData)

L’evento si chiuderà con la presentazione dei risultati dei laboratori.

#ODD16Camp

L’International Open Data Day è giunta alla sesta edizione e in Italia, quella del 2016 sarà il quarto appuntamento Le prime tre edizioni sono state un grande successo grazie alla partecipazione e alla cooperazione di pubbliche amministrazioni centrali e locali, piccoli imprenditori, associazioni, imprese, università e centri di ricerca.

L’evoluzione della trasparenza amministrativa: gli Open Data

Le attività della pubblica amministrazione producono una grande quantità di dati; è giusto che tali dati vengano restituiti in forma aperta a imprese e cittadini che ne finanziano la realizzazione attraverso la contribuzione fiscale. Le informazioni geografiche, le statistiche, i dati ambientali, le informazioni economiche e giuridiche rappresentano una risorsa preziosa per il tessuto economico di un territorio perché utilizzabili per la creazione di servizi innovativi e di nuovi prodotti.

Attraverso la governance dei dati, la pubblica amministrazione può passare dal mero adempimento di legge in tema di trasparenza (D.Lgs. 33/2013) alla creazione di una nuova piattaforma sociale, un ecosistema della trasparenza che garantisca la coesistenza di più istanze quali la partecipazione alla vita pubblica da parte dei cittadini attraverso l’accountability, la creazione di valore economico a partire da una migliore gestione di un proprio asset immateriale.

 

Open Data Day Napoli
5 marzo 2016 dalle 9 alle 18
PAN – Palazzo delle Arti di Napoli via dei Mille, 60
http://opendatacampania.it

Per iscrizioni ai DataLabs https://www.eventbrite.it/e/biglietti-opendata-day-napoli-2