Global Startup Program: dal MISE un percorso di sviluppo estero per le startup italiane

93

Il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con ICE, Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, ha organizzato un percorso integrato di sviluppo all’estero (Global Start up Program) per un massimo di 120 startup innovative italiane, che intendano rafforzare le proprie capacità tecniche, organizzative e finanziarie per affrontare nuovi mercati.

Focus su:

  • ICT (blockchain, intelligenza artificiale, cyber security, Industria 4.0, fintech)
  • Automotive e robotica (batterie e auto elettriche, guida autonoma, future mobility, app per il carsharing e relativi web services)
  • Medtech (attrezzature medicali e app, life sciences)
  • Circular economy (emissioni low carbon, materiali innovativi e sostitutivi della plastica)
  • altri settori innovativi.

Per ciascuna startup è previsto un contributo forfettario di 14 mila euro, di cui un 20% a fondo perduto, per il periodo di stage all’estero della durata di 3 mesi.
BANDO