Confronto Nazionale sul Software in Sanità; Roma 4-5 luglio

353

La spesa sanitaria nazionale pesa per circa 130 miliardi di euro all’anno (Istat 2015), di cui solo il 2,4% destinati all’innovazione. Il Sistema Sanitario deve stare al passo con i tempi e per questo deve evolvere verso l’incremento dell’innovazione digitale, riconoscendo in essa il principale driver dello sviluppo delle policy sanitarie e della maggiore efficienza dei costi di produzione. Un migliore utilizzo della leva dell’innovazione digitate potrà generare sensibili miglioramenti nella erogazione di servizi sanitari, ottimizzare la percezione della qualità dei servizi da parte degli utenti, nonché essere volano per l’economia delle start up e PMI dell’innovazione digitale in sanità. “comprare assieme, comprare meglio”. Questo ci indicano il Piano Triennale e il Codice Appalti. Ma come fare?  Come cambiano i processi di valutazione e acquisto del Software? Che ruolo hanno le centrali committenza e servizi nello scenario dell’aggregazione della domanda di ICT? Come si regolerà il rapporto tra Centrali di committenza e fornitori?

Confronto Nazionale sul Software in Sanità, Roma 4-5 luglio
Università Cattolica del Sacro Cuore
Centro Congressi Europa – Sala Italia
Largo Francesco Vito, 1 – Roma

In particolare, il giorno 5 luglio alle ore 9.30 la Regione Campania coordinerà il panel dedicato alla Open Innovation nella PA come leva strategica di politica industriale: confronto tra AGID, Soggetti Aggregatori e sistema bancario  a seguire si terrà l’appuntamento con la Vetrina Innovazione: Aziende e Startup presentano prodotti e/o approcci di mercato, con gli interventi di alcune delle realtà più promettenti in ambito health e sanità.

 

9:30 – 10:30 I SESSIONE

Open Innovation nella PA come leva strategica di politica industriale: confronto tra AGID, Soggetti Aggregatori e sistema bancario –  Il punto di vista della domanda

Introduce e modera
Valeria Fascione – Assessore Internazionalizzazione Start up ed Innovazione Regione Campania

Mauro Draoli – Responsabile Servizio Strategie di procurement e innovazione del  mercato AgID Agenzia per l’Italia Digitale
Gianluca Postiglione – Direttore generale So.Re.Sa Soggetto aggregatore della Regione Campania
Marco Di Ciano – Research & Innovation Officer InnovaPuglia
Luca Ferrarese – Vice Responsabile Rete Commerciale Banca Sella
Giusy Stanziola – Unicredit Start Lab

10:30 – 12:00 II SESSIONE

Vetrina Innovazione: Aziende e Start up – il punto di vista dell’offerta
Le aziende e le start up dell’innovazione presentano prodotti e/o approcci di mercato

Conduce
Gianluca Postiglione– Direttore generale So.Re.Sa Soggetto aggregatore della Regione Campania

Il modello della Apple Developer Academy
Giorgio Ventre – Direttore del Dipartimento Ingegneria Elettrica e delle Tecnologie Università Federico II, Napoli

La parola alle aziende e alle start up dell’innovazione digitale

Lorenzo Gragnaniello CEO Carpitech srl
Federico Quarato – CEO di Dynamitick srl
Marco Desideri – General Manager Infocad.FM srl
Enza Torino – Kyme NanoImaging srl
Federica Cariati – CEO Kronos DNA srl
Claudio Flamigni – Responsabile Commerciale Centro-Sud Net4market – CSAmed Srl
Filip Moens – Fondatore e Direttore Generale Neuranix srl
Antonella Armirante – Pagine Mediche srl
Roberto Macina – CEO & Co-Founder QURAMI srl