Bando di mobilità in Israele per startup italiane in base all’accordo di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica

384

AGGIORNAMENTO

Il nuovo termine di presentazione delle domande di partecipazione alla selezione è il 30 aprile 2019 ore 17:00 ora di Tel Aviv.

Per ulteriori informazioni consultare l’Avviso di proroga.

Bando per il finanziamento della mobilità in Israele delle giovani startup italiane sulla base dell’accordo italo-israeliano di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica
(NUOVA scadenza 30 aprile2019)

Nell’ambito delle attività previste dall’Accordo italo-israeliano di cooperazione industriale, scientifica e tecnologica, l’Ambasciata d’Italia in Israele intende avviare con il presente bando un programma di agevolazione della mobilità in Israele delle giovani startup italiane.
Il programma sarà realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo Innovation Center e con acceleratori israeliani che ospiteranno le startup, individuati in collaborazione con l’Autorità per l’Innovazione israeliana.

Il bando mira ad agevolare un breve periodo di accelerazione in Israele di startup italiane che abbiano un interesse a sviluppare il proprio piano d’impresa (business plan) in Israele.
La mobilità sarà agevolata per tre mesi con un finanziamento forfettario pari a 10.000 Euro per startup.

Il Piano d’impresa dovrà riguardare esclusivamente le seguenti aree:

  • Tecnologie medicali (Health Tech);
  • Tecnologie alimentari (Food Tech);
  • Tecnologie per la moda (Fashion Tech);
  • Tecnologie per l’ambiente (Clean Tech);
  • Mobilità e città intelligente (Smart mobility and smart city).

Possono accedere ai finanziamenti le startup italiane che al momento della pubblicazione del bando risultino essere iscritte da non più di tre anni nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura alla Sezione speciale dedicata alle startup innovative.

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate esclusivamente tramite posta elettronica certificata all’indirizzo amb.telaviv@cert.esteri.it  entro e non oltre le ore 17.00 del giorno 15 marzo 2019, utilizzando l’apposito modello di domanda
Per informazioni consultare il testo del bando. Eventuali richieste di chiarimenti potranno essere inviate all’indirizzo e-mail telaviv.scienza@esteri.it