Il Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio tra le best practice dalla Commissione europea

254

Parte dal Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio dell’Università Federico II di Napoli, la campagna della Commissione europea Europe in my region – l’Europa nella mia regione #EUinmyRegion. Un totem interattivo installato nel campus e una serie di messaggi sui social e per le strade della città, ricorderanno ai cittadini campani, nel mese dedicato alla festa dell’Europa, che nel capoluogo è stato creato un hub di innovazione riconosciuto a livello internazionale, capace di fornire alta formazione, sviluppare ricerca e creare occupazione.

Infatti, il Polo Universitario di San Giovanni a Teduccio è stato individuato quale best practice dalla Commissione europea, tra i principali interventi di rigenerazione urbana realizzati grazie all’intervento integrato di Regione Campania e Unione Europea.

La Regione Campania ha investito per il Polo di San Giovanni a Teduccio circa 94 milioni di euro con risorse del Fondo europeo di Sviluppo Regionale (FESR), del Fondo Sociale Europeo (FSE) e risorse nazionali (POC), realizzando un complesso progetto integrato che si è occupato tanto della riqualificazione fisica degli spazi, quanto della produzione di alta formazione per l’innovazione tecnologica. Al complessivo ridisegno dell’area contribuisce anche il potenziamento della tratta ferroviaria della linea 2 della metropolitana con l’acquisto e messa in esercizio di 24 nuovi treni JAZZ.

Il lancio della campagna è stata l’occasione per fare visita agli spazi ancora in costruzione e per trarre un primo bilancio sociale dell’intervento di recupero dell’area.

All’incontro hanno partecipato Valeria Fascione assessore regionale all’Internazionalizzazione, Startup e Innovazione, Gaetano Manfredi Rettore Università Federico II Napoli, Matteo Salvai Direzione Generale Politica regionale e urbana Commissione Europea, Giorgio Ventre Direttore Apple Developer Academy Napoli, Maria Grazia Falciatore Responsabile Programmazione Unitaria Regione Campania, Sergio Negro Autorità di gestione POR Campania FESR 2014-2020, Maria Somma Autorità di gestione POR Campania FSE 2014-2020, Edoardo Cosenza delegato del rettore Polo San Giovanni, Mattia Voltaggio ENI, Attilio Somma di TIMWCap, Giuseppe Cinque di CISCO e Vincenzo Lipardi di Campania New Steel.

Visualizza il video racconto della giornata di visita alle strutture del cantiere e lancio della campagna di comunicazione