Ritorna la HackFest dal 7 all’8 settembre

459

Ritorna la HackFest, l’hackathon di NeaPolis Innovation giunta alla quinta edizione che quest’anno si terrà sabato 7 settembre dalle 9 alle 18 e  domenica 8 settembre dalle 9 alle 15 presso il Centro di progettazione di Arzano (Napoli) di STMicroelectronics.

La HackFest premia la collaborazione più che la competizione e conta su un
comitato di valutazione di altissimo livello: l’Assessore all’Innovazione e Startup della Regione Campania Valeria Fascione, il direttore del dipartimento di Ingegneria
elettrica e delle Tecnologie dell’informazione dell’università Federico II Giorgio Ventre, e il Vice President del Automotive & Discrete Group di ST Fabio Marchio  hanno confermato la loro presenza.

Giovanni Di Sirio, esperto di sicurezza embedded e creatore del sistema operativo open source real time ChibiOS/RT, Adriano Basile, Technical Marketing Manager for Consumer, Smart Things and Healthcare segments in ST, e Mauro D’Angelo, fondatore dell’associazione Perlatecnica in Campania, hanno confermato il loro sostegno ai  artecipanti alla sfida, e la presenza al comitato di valutazione.

Possono candidarsi tutti i maggiorenni, in team (da un minimo di 2 a un massimo 4 persone), che siano membri di Imprese, Associazioni, studenti o docenti universitari che abbiano esperienza di un qualsiasi microcontrollore. A ogni partecipante verrà fornita almeno una scheda con microcontrollore basata su ARM Cortex-M4.

NeaPolis Innovation è un programma nato in Campania dall’intesa fra Confindustria Campania, Università e Azienda per intensificare i rapporti di collaborazione nel campo della ricerca e della formazione tecnico-scientifica attraverso l’organizzazione di eventi, campus e seminari aperti agli studenti universitari e alle piccole e medie imprese del territorio.

Per registrarsi  www.pepite.info/blog/ni-hackfest-19/
Per maggiori informazione
www.neapolisinnovation.info/blog/events/hackfest-2019/