RIS3 Campania: partecipa alla Consultazione Pubblica

337
RIS3 Campania
RIS3 Campania

Aggiorniamo gli obiettivi e le priorità della RIS3 Campania per promuovere la Competitività del territorio

La Regione Campania oggi dà il via alla Consultazione pubblica per aggiornare la Strategia di Specializzazione Intelligente in materia di Ricerca e Innovazione (Research and Innovation Strategies for Smart Specialisation -RIS3) in vista della nuova stagione dei Fondi europei 2021-2027.

Dal 17 maggio al 18 giugno – attraverso il portale http://openinnovation.regione.campania.it – imprenditori, ricercatori, stakeholders, innovatori, il partenariato economico e sociale e tutti i cittadini sono invitati a discutere gli obiettivi e le priorità utili a promuovere la crescita e la competitività della Campania in chiave innovativa ed ecosostenibile.

La RIS3 Campania è il documento guida nella definizione delle azioni da implementare per il raggiungimento degli obiettivi capaci di legare la ricerca e l’innovazione allo sviluppo economico e sociale. Questo aggiornamento delle linee strategiche diviene ancora più centrale e strategico perché l’Amministrazione regionale ha inteso programmare in maniera sinergica e unitaria tutte le risorse finanziarie per meglio fronteggiare sfide e gli obiettivi comuni da perseguire per lo sviluppo del territorio.

Imprenditori, ricercatori, stakeholder, innovatori, partenariato economico e sociale e cittadinanza sono tutti chiamati a discutere gli obiettivi e le priorità utili a promuovere la crescita e la competitività della Campania in chiave innovativa ed ecosostenibile.

Sei sono gli ambiti tematici di confronto: Aerospazio – Beni Culturali, Turismo e Edilizia Sostenibile – Salute dell’Uomo, Biotecnologie e Agroalimentare – Materiali avanzati e Nanotecnologie – Trasporti di superficie e Logistica avanzata- Energia e Ambiente – più due settori trasversali quali Moda e Design e Blue Economy e BioEconomy.

Partendo dai risultati della precedente programmazione 2014-2020, dagli interventi attuati, dalle evoluzioni tecnologiche ed economico-produttive e dal consolidamento dell’ecosistema regionale Ricerca e Innovazione, si incroceranno queste informazioni con gli obiettivi della nuova Politica di coesione e dell’Agenda ONU 2030.

​Segui il video tutorial per accedere alla consultazione