Open Innovation e reti per l’innovazione: 4 aprile ore 11.30

297

Nell’ambito di Innovation Village si terrà, nella giornata del 4 aprile, la sessione “Open Innovation e reti per l’innovazione” durante la quale saranno trattati i temi principali dell’innovazione aperta e del ruolo che questa riveste nelle relazioni tra tra gli attori economici e istituzionali. In particolare si parlerà della strategia regionale “Alleanza per l’Innovazione” che è volta a rafforzare l’intero ecosistema di innovazione campano, favorendo il matching tra domanda di innovazione e offerta innovativa.

Focus sia sulla domanda proveniente dal mercato privato e dalle imprese, sia sulla richiesta di innovazione che proviene da pubblica amministrazione centrale e locale.

Seguirà la presentazione delle sfide tecnologiche che le grandi imprese hanno lanciato sulla piattaforma Open Innovation Campania.

Programma dei lavori

Introduce
Valeria Fascione, Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione della Regione Campania

Intervengono
Luigi Nicolais, Presidente Digital Innovation Hub di Confindustria Campania
Giovanni Maria Volpato, Direttore Operativo della Fondazione R&I
Piero Salatino, Presidente della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Coordinatore del MedITech Competence Centre
Corrado Cuccurullo, Presidente di SoReSa
Mauro Draoli, Responsabile Servizio Strategie di procurement e innovazione del mercato dell’Agenzia per l’Italia Digitale

Conduce e modera
Giovanna Di Giorgio, Giornalista de Il Mattino

Seguirà la Presentazione delle sfide tecnologiche lanciate sulla Piattaforma Open Innovation Campania da parte dei big player.

Inoltre, nello Stand SVILUPPO CAMPANIA/REGIONE CAMPANIA sarà attivo un desk informativo con materiali di approfondimento sulle “sfide tecnologiche” e sarà possibile prenotarsi per la sessione pomeridiana di incontri one-to-one che si terrà dalle 15.00 alle 18.30 Incontri one-to-one sule sfide di Open Innovation fra i big player e gli innovatori interessati.