La Campania dell’innovazione in Israele

297

Missione internazionale di due giorni in Israele per aziende, startup, università e incubatori campani accompagnati dall’Assessore all’Innovazione, Startup e Internazionalizzazione Valeria Fascione.

L’iniziativa è stata organizzata dall’ICE in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia in Israele ed ha visto la partecipazione di imprese ed enti provenienti da 5 regioni italiane, nell’ambito del Piano Export Sud.

Dopo una prima sessione formativa con gli interventi di due istituti chiave israeliani per il trasferimento tecnologico e lo scouting di nuove aziende tecnologiche, l’Israel Advanced Technology Industries – IATI e l’Israel Innovation Authorithy – IIA, si sono tenuti oltre 120 incontri B2B con potenziali partner locali, anche nell’ottica di sviluppare collaborazioni per partecipare ai bandi previsti dall’Accordo di Cooperazione industriale, scientifica e tecnologica Italia-Israele oppure dalla piattaforma europea Horizon 2020.

Per molte startup si è trattata inoltre di un’occasione per valutare i vantaggi di partecipare al bando per la mobilità di giovani startup in Israele promosso dall’Ambasciata d’Italia.

La delegazione italiana ha poi avuto modo di  incontrare i rappresentanti del Technology Transfer del Technion e dell’Università di Haifa, otre a visitare il Peres Center for Peace and innovation.