Innovation Village Award 2021:14 progetti finalisti

61

Sono 14 progetti finalisti di Innovation Village Award 2021, il premio sulle innovazioni sostenibili istituito da Knowledge for Business con ASviS ed ENEA e la collaborazione delle sette università campane. Una terza edizione da record con 178 progetti provenienti da 18 regioni italiane.

Dalla prima cappa da cucina in grado di trasformare gli scarti alimentari in compost, sfruttando il calore proveniente dal piano cottura, al Cestino che riconosce il materiale di cui è composto il rifiuto e può conferirlo all’interno del contenitore corretto, e una finestra in legno a basso impatto ambientale. Fino all’intelligenza artificiale per una diagnosi ultraveloce ed efficiente delle malattie polmonari e del tumore alla prostata e una web radio che migliora la qualità di vita dei malati di Sla. Si aggiungono alla nutrita compagine di soluzioni innovative due progetti tutti al femminile: uno che valorizza le polveri di marmo, l’altro che produce caffè artigianale con le detenute nel carcere femminile di Pozzuoli.

Tutti i 178 progetti concorreranno, inoltre, per gli altri premi e menzioni previsti quest’anno. In totale, 55 mila euro tra premi in denaro, servizi e facilities per sviluppare le innovazioni presentate, che fanno di Innovation Village Award uno dei concorsi più importanti sull’intero territorio nazionale. I progetti finalisti si confronteranno nel corso della tappa conclusiva del premio, in programma il prossimo 5 ottobre nell’ambito del network Innovation Village 2021, a Napoli.

Saranno assegnati i premi Federica Web Learning, Fondazione Mario Diana, Invitalia, Materias, Opus automazione, Stress Scarl, Ceinge-Biotecnologie e TecUp. E le menzioni Ordine degli Ingegneri di Napoli, InnovUp, a|cube, Premio Best Practices Confindustria Salerno, Sellalab.

Innovation Village si inserisce nell’ambito del Festival dello Sviluppo Sostenibile organizzato da ASviS – Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile.