#EUvsVirus Hackathon: oltre 2000 soluzioni per 20mila partecipanti

83

Oltre 20.000 i partecipanti all’#EUvsVirus Hackathon promosso dall’European Innovation Council che hanno offerto il loro tempo, il loro talento e le loro idee per aiutare a sostenere la ripresa dell’Europa dalla pandemia COVID-19.

L’evento ha coinvolto oltre 380 volontari, 2.400 mentori e più di 800 partner, presentate oltre 2.150 soluzioni innovative negli ambiti health and life (898), business continuity (381), remote working and education (270), social and political cohesion (452), digital finance (75) e other challenges (83).

A guidare la classifica dei partecipanti la Germania (389), seguita da Italia (320) e Spagna (315).

Le soluzioni “vincitrici” saranno invitati a partecipare alla piattaforma COVID dell’EIC per facilitare i collegamenti con gli utenti finali e fornire l’accesso a investitori, fondazioni e altre opportunità di finanziamento da tutta l’UE.

Oltre alle opportunità offerte dalla piattaforma EIC COVID, i partner offriranno premi in denaro e l’EIC ospiterà anche un weekend di matchmaking tra vincitori, partner e potenziali investitori.

Articolo integrale