Dubai Expo 2020: concorso per la progettazione del Padiglione Italia

305

Il 15 novembre alle ore 16 presso la Apple Developer Academy si terrà la presentazione nazionale del bando per la progettazione del Padiglione Italia all’Expo di Dubai.

La tappa napoletana del roadshow organizzato dal Commissariato italiano per Dubai Expo si propone di illustrare ad architetti, scenografi, designer e ingegneri interessati le modalità di partecipazione e di presentazione dei progetti da far pervenire entro il 17 Dicembre 2018.

Il Padiglione Italia sarà collocato tra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” nel sito di Expo 2020 Dubai in posizione strategica dal punto di vista dei flussi di visitatori e sorgerà su un lotto di 3.420 mq.

Il concorso è gestito da Invitalia, l’Agenzia per lo Sviluppo e prevede il coinvolgimento di una Commissione di alto livello nazionale e internazionale al fine di realizzare un Padiglione all’avanguardia, piena espressione di abilità e competenze dell’Italia contemporanea, innovativo e dagli elevati canoni estetici, in grado di attrarre i visitatori e di generare una esperienza di visita eccezionale.

Sono ammessi a partecipare i prestatori di servizi di ingegneria e architettura con sede in uno degli Stati UE (professionisti singoli, associati, le società tra professionisti ); le società di professionisti (le società costituite esclusivamente tra professionisti iscritti negli appositi albi); i consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da non meno di tre consorziati che abbiano operato nei settori dei servizi di ingegneria e architettura.

Il valore del bando è di 2.738.000 euro: 290.000 euro ai primi tre classificati.

Il progetto prevede un afflusso di oltre 28 mila visitatori al giorno nel padiglione italiano, oltre 5 milioni nei sei mesi dell’evento.