Clean Sky 2: opportunità per le imprese aerospaziali con la Call 9

66

Presentate nelll’ambito della recente edizione del Technology Biz le opportunità per le imprese  dell’aerospazio, derivanti dalla sinergia tra traiettorie tecnologiche della RIS3 Campania e il JTI Clean Sky 2.

La Joint Technology Initiative Clean Sky 2 è il principale programma di ricerca europeo nel settore dell’aeronautica nel programma Quadro Horizon 2020, con durata 2014-2023, che coinvolge la Commissione europea, organizzazioni, imprese, centri di ricerca e università.. Il programma è finanziato con 1,75 miliardi di euro dall’UE e con 2,2 miliardi di euro dai soggetti partner, per un investimento totale di circa 4 miliardi di euro.

L’obiettivo dell’iniziativa è ridurre le emissioni di CO2, di NOx e l’inquinamento acustico e di introdurre un ciclo di vita ecologico dei prodotti, dalla progettazione alla fabbricazione, manutenzione e riciclo.

Il 9° bando copre un’ampia gamma di tematiche articolate in 55 topic per un budget di oltre 65 milioni di Euro. La data di chiusura è il 6 febbraio 2019.

Ci sono due tipi di Call Clean Sky 219:

Calls for Core Partners: selezione di partner a lungo termine che si impegnano in modo sostanziale a favore di Clean Sky 2 e delle attività del suo programma. I partner principali sono ufficialmente membri  della JTI Clean Sky.

Calls for Proposals: per le aziende interessate a partecipare come partner a singoli progetti all’interno di Clean Sky 2 su base contrattuale a breve termine e con le competenze pertinenti da offrire.

Documentazione a supporto

Part 1 – Overview of Clean Sky 2

Part 2 – Calls for Proposals in Clean Sky 2

Part 3 – Becoming a Clean Sky 2 Partner