Campania-Russia: nuove collaborazioni internazionali sulle terapie oncologiche

398

Nei giorni scorsi sono stata a Perm in Russia per accompagnare la delegazione di medici e ricercatori dell’Istituto dei tumori Irccs “Pascale” di Napoli all’incontro con il Governatore della Regione di Perm, Maxim Reshetnikov per definire i punti di una partnership scientifica e accademica, con un focus particolare sulle terapie oncologiche di avanguardia. L’intesa prevede scambi tra docenti e studenti, sviluppo di progetti di ricerca congiunti e un’intensa attività di formazione a favore dei giovani medici.

La partnership tra l’Istituto Pascale e gli ospedali ed enti di ricerca russi mostra il livello di eccellenza raggiunto dai nostri medici e la loro capacità di fare e di diffondere innovazione. La Campania, anche attraverso gli interventi di sostegno messi in campo dalla nostra Giunta, sta creando un vero e proprio ecosistema dove università, ospedali, enti di ricerca, aziende, collaborano allo sviluppo di nuove terapie oncologiche che trovano applicazione in tutto il mondo.

Nel corso dell’incontro, a nome del presidente De Luca, ho invitato il governatore Reshetnikov a un incontro bilaterale in Campania per valutare ulteriori possibilità di collaborazione in campo economico. L’invito è stato accettato con entusiasmo: prossimo appuntamento per gli inizi del 2020.

Valeria Fascione